Le stazioni

 

 Il fabbricato "tipo" della stazione Ferrovia Circumetnea alla loro nascita rimarcavano il cosidetto "Stile Italiano" non tanto differente in uso nelle Ferrovie dello Stato agli inizi dell' 800. Oltre al F.V. (Fabbricato viaggiatori)con relativi marciapiedi nelle stazioni di maggior traffico e/o importanza non mancavano i seguenti elementi:
M.M. (magazzino merci)
Binario del magazzino merci con tronchino di sicurezza, o, almeno il fermacarri con P.C. (Piano carico)
Almeno un altro binario per sosta carri
B.P. (Bilancia a Ponte )
Colonne idrauliche con i relativi serbatoi
Deposito automotrici ( Ct Borgo, Adrano, Bronte, Randazzo, Riposto)
O.A. (Officine Aziendali) Catania Borgo.
Le colorazioni delle stazioni hanno assunto negli anni varie colorazioni, dal giallo siciliano, al rosso mattone. Molte stazioni hanno ormai perso i lineamenti "antichi" e la maggior parte sono state ristrutturate.ed alcune demolite come quella di Biancavilla ove il personale e i viaggiatori sono "ospitati" in un containers metallico da ormai da più di 10 anni ( doveva essere una sistemazione momentanea )


Galleria fotografica delle stazioni

In costruzione ....